Taormina. Rinviato l’esito della censura. Passalacqua si ricandida?

TAORMINA – Sembrano avere le idee piuttosto confuse i 17 consiglieri comunali di Taormina che la scorsa settimana hanno firmato la mozione di sfiducia al sindaco Mauro Passalacqua. L’atto, come si ricorderà, non è mai stato presentato in aula. E’ stato invece trasformato in un documento di censura sull’operato del primo cittadino. L’atto portava però la firma di soli 8 consiglieri, sui 17 originari. In ogni caso l’esito della censura è stato rinviato, durante l’assemblea cittadina di ieri sera, al prossimo 4 dicembre. I 9 consiglieri dissidenti hanno tentano di giustificare la propria firma sul documento di sfiducia dicendo che era loro intenzione fare un “richiamo” al primo cittadino in riferimento al bilancio comunale… IL SERVIZIO INTEGRALE NEL TG90 DI OGGI, 29 NOVEMBRE

Leave a Response