Messina. Si è conclusa la II edizione del premio “Mare Nostrum”

MESSINA – Una gremita  sala degli specchi alla Provincia Regionale di Messina, ha ospitato la Cerimonia di Premiazione dell’Accademia Euromediterranea delle Arti. La manifestazione, giunta quest’anno alla II edizione, è sovrintesa dal critico d’ arte giornalista Prof. Maria Teresa Prestigiacomo. Nell’ambito del Premio Mare Nostrum, si è svolta anche  la prima edizione del  Premio Maria Celeste Celi (dedicato alla compianta poetessa Maria Celeste, messinese). Profondamente soddisfatta il presidente Maria T Prestigiacomo che ha ricordato il suo impegno di critico quale art promoter nel mondo dell’arte, a Londra Instanbul, Malta, Parigi, Bruxelles, per gli artisti del Mediterraneo, in Europa e nel bacino del Mediterraneo. La Prestigiacomo ha annunciato le prossime mostre al Palazzo del Vaticano, nelle capitali europee, a Malta ed Instanbul nel 2013.
Presenti alla cerimonia  il Consigliere Rosalia Danzino, della Commissione Cultura della Provincia e l’assessore alla cultura uscente,  dr Mario D’Agostino. Il Premio ha avuto un parterre d’eccezione, con  la dirigente della S.S.B.B.C.C. Dott.ssa Prestipino; era  presente il direttore della Orchestra di Bucarest Orazio Baronello ed i presidenti di quasi tutte le associazioni culturali del territorio. Presentatore d’eccezione Alfonso Restivo,  modello e pittore, Ad allietare la serata la voce del cantante Giuseppe Mastrojeni. E’ toccato alla prof.ssa Marisa Frasca Rustica ricordare la poetessa Maria Celeste Celi. La figlia Cesira ha ricordato la creazione da parte della madre, della Casa Famiglia. Il Commendatore Venuti ha sottolineato dal discorso del Papa, la bellezza dell’arte come pienezza dello spirito. Sono stati premiati artisti italiani e stranieri. Il Premio Accademia 2012 (copresidente con la Prestigiacomo, il comm, Domenico Venuti) ha assegnato i Premi al musicista internazionale Antonio Isgrò, al Gymed, centro medico fisioterapeutico e al Museo Etnoantropologico di Castanea. Per la sezione fotografia del Mare Nostrum, Primo Premio a Vittorio Torresi, secondo a Francesco Berriola, terzo a Ilaria Rupil, menzione speciale a Mariel. Per la sezione pittura: Primo Premio alla calabrese Maria Malara, Secondo Premio al messinese Stefano Donato e Terzo Premio alla calabrese Grazia Calabrò. Menzione speciale a Michela Mirici Cappa. Per  la Poesia: Primo premio al bolognese Riccardo Melotti, secondo alla palermitana Palma Civello e terzo al nisseno Paolo Ivan Tona e alla messinese Rosanna Affronte; menzioni speciali alle messinesi  Francesca Arena,  Maria Romanetti e a Teresa Fresco. Per la scultura Genemans Johannes primo premio assoluto. Riguardo il premio Maria Celeste Celi, il Primo Premio è stato conquistato dal palermitano Roberto Cardone, dalla ligure Vanna Mazzei, secondo posto e il terzo posto è andato alla calabrese Aurora Coppolino. Una menzione speciale è stata assegnata ad Anna Mazzaglia Miceli, di Messina.

Leave a Response