Taormina. Giardina si dimette da consigliere e si candida a sindaco

TAORMINA – Inizia nella città del Centauro la volata verso le amministrative del prossimo anno. Con una decisione a sorpresa, il capogruppo consiliare dell’udc Eligio Giardina ha rassegnato le proprie dimissioni da consigliere comunale. Al suo posto subentrerà il primo dei non eletti Salvatore Valerioti. Giardina ha ritenuto ormai esaurito il compito del consiglio comunale e per questo motivo, dopo un’attenta valutazione, ha ritenuto opportuno dimettersi per dedicarsi interamente al nuovo progetto: mettere in piedi una coalizione in grado di vincere le prossime elezioni, con lui candidato a sindaco. La decisione di dimettersi non è stata comunque un colpo di testa ma una scelta meditata a lungo, come confermato dallo stesso Giardina a nostri microfoni.

NEL TG90 DEL 13 OTTOBRE INTERVISTA AD ELIGIO GIARDINA

Leave a Response