Letojanni. Apertura del casinò, si torna a sperare

LETOJANNI – Il casinò, sogno proibito e ormai sepolto per il nostro comprensorio, potrebbe adesso essere rispolverato. E’ l’associazione Umanesimo e solidarietà  a proporre una vita alternativa per la riapertura del comprensorio. Necessaria sarà la collaborazione dei comuni del comprensorio. L’ambizioso progetto è stato discusso nell’aula consiliare di Letojanni dove si sono riuniti i sindaci di Taormina, Mauro Passalacqua, di Catelmola Orlando Russo, di Mongiuffi Melia Salvatore Curcuruto, di Forza D’Agrò Fabio Di Cara di Gallodoro Alfio Currenti, di S.Alessio Rosanna Fichera,  oltre al padrone di casa, il primo cittadino di Letojanni Alessandro Costa. Tutti concordi sull’importanza che il casinò avrebbe nello sviluppo turistico del comprensorio.  E’ stato il vicesindaco Eugenio Bonsignore ha volere fortemente l’incontro. Bonsignore del resto l’argomento casinò lo conosce bene … NEL TG90 DI OGGI, 13 SETTEMBRE, IL SERVIZIO INTEGRALE

Leave a Response