Taormina. Messinambiente minaccia la sospensione della raccolta rifiuti

TAORMINA – Lo spettro dell’emergenza rifiuti a Taormina si concretizza ogni giorno di più. Messinambiente non intende fare sconti al comune. La società che gestisce la nettezza urbana nella Perla pretende i 4 milioni che vanta da Palazzo dei Giurati. L’incontro che si è svolto ieri tra la società e i vertici del comune taorminese non ha portato a conclusioni diverse da quelle già note. “Tra 10 giorni saremo costretti a fermare il servizio di raccolta “, ha tagliato corto il commissario liquidatore di messinambiente  Armando Di Maria.  Ma le casse di Palazzo dei giurati sono al collasso… NEL TG90 DI OGGI, 4 SETTEMBRE, IL SERVIZIO INTEGRALE

Leave a Response