S.Alessio. Le eco-barche “Maribelle 615″ e “Bad37” ospiti della lega navale

S.ALESSIO SICULO – Sono attraccate ieri per poche ore Sant’Alessio la barca “Maribelle 615” e “Bad37”, ospiti della delegazione di Lega Navale. I due eco gioielli hanno girato in lungo e in largo la Sicilia. Si tratta rispettivamente di un natante ad impatto zero per la navigazione costiera ecocompatibile,e di una barca appoggio anche questa realizzata con le innovative vele fotovoltaiche e motori ausiliari elettrici. L’iniziativa si inquadra nell’ambito del progetto “Periplo” che intende  incoraggiare un nuovo modo di vivere la vela, valorizzando nel contempo el bellezze del nostro paesaggio costiero. Gli equipaggi sono stati accolti dal presidente della LNI di Sant’Alessio, Giuseppe Arena e dai soci locali. Si tratta di un progetto di navigazione costiera ecocompatibile della Sicilia a bordo di “Maribelle 615” del socio e progettista Francesco Belvisi. L’innovativa imbarcazione, ibrido tra barca a vela e gommone, progettata e costruita interamente in Sicilia, che ha già riscosso una notevole eco proprio in virtù del design e dell’innovazione che ha lanciato. L’iniziativa mira a promuovere una cultura dell’energia pulita in mare. Maribelle 615 è attrezzata con vele fotovoltaiche e un motore elettrico: una barca solare, dunque, in grado di risparmiare sui consumi e soddisfare le proprie esigenze energetiche nell’ottica dell’ecocompatibilità. La barca appoggio  Bad 37 è una imbarcazione realizzata in Sicilia e munita di innovative vele fotovoltaiche. Oggi intanto “Maribelle 615” e “Bad37” attraccheranno a Milazzo.

Leave a Response