Castelmola. Droga nella conserva. Arrestato un 33enne

CASTELMOLA – Le indagini avviate in seguito al furto messo a segno nei giorni scorsi nei locali del comune di Castelmola ha condotto i Carabinieri della Compagnia di Taormina ad un soprprendende risultato nell’ambito del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sin dalle prime luci dell’alba, un massiccio dispiegamento di carabinieri ha passato al setaccio l’intero paese e controllato abitazioni ed autovetture nell’ambito delle indagini finalizzate alla individuazioni degli autori del vile gesto. Durante i controlli un uomo è stato arrestato poiché trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente: si tratta di un giovane del posto, Roberto Caristi, 33 anni. All’interno della sua abitazione, i militari dell’aliquota operativa al comando del Capitano Gianpaolo Greco hanno rinvenuto oltre mezzo chilo di marijuana custodita all’interno di due grandi barattoli in vetro, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Nel giardino di pertinenza dell’abitazione, inoltre, sono state rinvenute cinque piante di marijuana in avanzato stato di coltivazione. In particolare, per eludere possibili controlli, il giovane aveva camuffato il bilancino di precisione con la copertina di un “improbabile cd musicale”, e occultato la droga all’interno di barattoli da cucina. Caristi è stato  arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e condotto presso il carcere di Messina. Nell’ambito degli stessi controlli, un’altra perdona di Castelmola, C.U. 28 anni, è stato denunciato in stato di libertà perché trovato in possesso di 8 grammi di marijuana. I servizi di controllo nel territorio del comune di Castelmola continueranno nei prossimi come anche le indagini per risalire all’identità dei responsabili del furto all’interno del palazzo municipale. Parole di apprezzamento sono state espresse dal neo sindaco Orlando Russo per l’efficace e costante azione di controllo degli uomini dell’Arma ed in particolare della locale Stazione Carabinieri.

Leave a Response