S. Teresa. Alla minoranza la presidenza del Collegio dei Revisori dei Conti

S. TERESA – La presidenza del Collegio dei Revisori dei conti alla minoranza. E’ il nuovo segnale di apertura offerto dall’Amministrazione del sindaco Cateno De Luca al gruppo di “Città Libera”. Il passaggio politico si è consumato ieri sera nel corso del consiglio comunale, convocato dal presidente Danilo Lo Giudice per annullare  in autotutela la delibera di Consiglio del 15 febbraio scorso e procedere alla nuova elezione del collegio. Le prima delibera era stata fortemente contestata dai consiglieri comunali di “Città Libera” ma era stata votata dalla maggioranza trasversale che si era venuta a creare nell’ultimo scorcio della passata legislatura. Il Tar di Catania, nell’aprile scorso, aveva sospeso la delibera su ricorso del dottor Domenico Donato. Il commercialista, che aveva partecipato al bando per la selezione dei revisori, contestava il metodo scelto per l’elezione che violava le modalità disciplinate da una legge regionale, la 48/1991, in cui è previsto che “i consigli comunali e provinciali eleggono, con voto limitato ad un componente, un collegio di revisori composto da tre membri”. Il consiglio comunale, invece, aveva deciso di effettuare tre votazioni, una per ogni membro da eleggere. Ieri il Consiglio ha proceduto all’elezione dei revisori con un’unica votazione, così come andava fatto. Poco prima era stata annullata la delibera del febbraio scorso, con 12 voti favorevoli e tre astenuti (Di Ciuccio, Brancato e Veri). Domenico Donato, il professionista sostenuto da “Città Libera” ha riportato 6 voti, Franco Vito e Daniela Carnabuci, ne hanno ottenuti rispettivamente 5 e 4. Donato è stato quindi nominato presidente del Collegio. Determinante il voto di uno dei consiglieri di “Sicilia Vera” che su decisione di tutto il gruppo si è aggiunto ai cinque di “Città Libera”. “Mi assumo la responsabilità politica di questa scelta – ha detto in aula il sindaco De Luca – che vuole essere un chiaro segnale di apertura e collaborazione verso il gruppo di “Città Libera”. Al gruppo di opposizione era stata assegnata anche la vicepresidenza del Consiglio, andata a Santino Veri. Sempre nel corso della seduta di ieri, sono stati eletti i componenti della commissione elettorale. Ne fanno parte Cristina Ferraro, Carmelina Rigano e Franco Brancato. Supplenti Pinto, Frulli e Cassaniti.

Leave a Response