Roccalumera. Poche speranze di trovare in vita l’uomo scomparso in mare

ROCCALUMERA – Si sono ridotte al lumicino le speranze di trovare ancora in vita Carmelo Criso, il 67enne pescatore di Roccalumera di cui si sono perse le tracce la notte scorsa mentre si trovava a bordo del suo natante davanti a Torre Faro. Un pezzo della sua imbarcazione è stato rinvenuto dai carabinieri sulla spiaggia di Reggio Calabria, per cui si presume che sia stato speronato da qualche mercantile. Uno dei figli del pescatore, condotto sul posto dai militari, avrebbe riconosciuto il rottame della barca. Carmelo Criso nelle belle giornate andava per mare a pesca di totani. Faceva parte di un gruppo di amici, ognuno pescava da solo, a bordo della propria imbarcazione. Meta quasi sempre l’area dello Stretto o le Isole Eolie. Avantieri sera dopo le tre di notte i suoi compagni hanno perso il contatto radio con lui e all’albeggiare hanno dato l’allarme. È stata interessata anche la Guardia Costiera di Reggio Calabria che coordina le indagini. Un aereo della Polizia di Stato, un elicottero della Guardia Costiera e altre imbarcazioni della Guardia di Finanza hanno perlustrato tutta l’area tra Gioia Tauro e lo Stretto di Messina. Il mare è stato scandagliato per tutto il tragitto. “Per altro, ci ha confidato un graduato della Guardia Costiera di Reggio, il meteo era perfetto, il mare calmissimo”. Qualcuno ha pure avanzato l’ipotesi che sia stato travolto da qualche petroliera o che il passaggio di una grossa imbarcazione abbia creato risacche che avrebbero inghiottito il natante. Unico indizio, quel relitto sulla spiaggia di Reggio. Del 67enne invece nessuna traccia. Le ricerche continueranno nella giornata di oggi e saranno sempre coordinate dalla Guardia Costiera di Reggio. Carmelo Criso vive con la moglie ed i figli a Roccalumera, proprio in faccia a Piazza Mazzullo, dove la moglie gestisce un negozio di giocattoli. Da quando si è messo in pensione, la pesca è diventata il suo hobby: si è comprato un motoscafo e la sera andava a mare alle pesca di totani. Da avantieri notte, però, non si hanno più sue notizie.

Leave a Response