Politiche comprensoriali, vertice tra Passalacqua, Russo, Costa e Lo Turco

La crisi dell’econimia globale e l’importanza delle politiche comprensoriali saranno al centro di una rotonda che i sindaci di Taormina Mauro Passalacqua e quello di Castelmola Orlando Russo sollecitano da tempo e che si svolgerà oggi a mezzogiorno. Al vertice parteciperanno anche i primi cittadini di Giardini Naxos nello Lo Turco e quello di Letojanni Alessandro Costa. Obiettivo del dibattito sarà il rilancio del territorio jonico. Fondamentale in quest’ottica è la sinergia tra le amministrazioni. Altra questione che sarà discussa è l’opportunità di avviare una Spa consortile per la raccolta rifiuti. Sulla questione l’assessore all’Ecologia ed Ambiente, Nunzio Corvaia ha annunciato che esporrà alle altre Amministrazioni il progetto per costituire una società consortile, e quanto prima potrebbe anche esserci una missione a Palermo per fare il punto anche alla Regione: «certamente vogliamo dare una svolta, e siamo convinti che possa avvenire in sinergia tra i quattro comuni». Altro argomento “caldo” che verrà affrontato dai 4 sindaci è la portualità E se a Taormina il progetto si è da tempo arenato, il comune di Giardini invece il proprio porto turistico sta cercando di realizzarlo e, dopo aver già incassato il «sì» della conferenza dei servizi al progetto preliminare, adesso aspetta di poter approvare l’elaborato esecutivo. Anche Letojanni sembra intenzionata a dotarsi di un approdo per diportisti e il nuovo Esecutivo sovrinteso da Costa sta valutando il da farsi. Si pensa anche ad una integrazione del sistema trasporti pubblici per i collegamenti dei quattro comuni.

Leave a Response