Roccalumera, lunedì l’inaugurazione del viale Unità dell’Italia

ROCCALUMERA. Lunedì mattina, a partire dalle 9.30, avrà luogo l’inaugurazione del “Viale Unità dell’Italia”. E’ l’ultimo atto del processo di riqualificazione del quartiere “Ex Piccolo torrente Pagliara”, alla periferia sud del paese, iniziato un paio di anni addietro con la realizzazione della piazza Unione europea e l’apertura del viale che consente di mettere in collegamento la riviera jonica con i comuni collinari e montani di Pagliara e Mandanici. Da pochi mesi, infatti, è stato aperto uno sbocco del popoloso quartiere sulla Statale 114, a poche decine di metri dallo svincolo autostradale. “Il prossimo obiettivo – spiega il sindaco, Gianni Miasi – sarà quello di   infrastrutturare ancora meglio il quartiere mediante la realizzazione di un progetto, già predisposto nelle linee essenziali dall’ufficio tecnico comunale, che prevede la realizzazione di un parco giochi, di un chiosco e tanto verde”. Alla cerimonia inaugurale del Viale Unità dell’Italia parteciperanno esclusivamente gli scolari e gli studenti dell’istituto comprensivo di Roccalumera, i docenti, le famiglie degli alunni, i cittadini , i consiglieri comunali e gli assessori. “Ho ritenuto non invitare autorità esterne – evidenzia Miasi – non già per mancanza di riguardo ma per condividere con alunni, insegnanti e cittadini un momento semplice e solenne che vede la scuola protagonista assoluta”. Al contrario di quanto accaduto in occasione dell’inaugurazione della piazza, alla quale intervennero tra gli altri il Prefetto, Francesco Alecci e l’assessore regionale alla Pubblica istruzione, Mario Centorrino. La benedizione, lunedì, sarà impartita dal parroco della chiesa S. Maria della Catena, padre Santino Caminiti. Subito dopo verrà scoperta la targa di intitolazione del viale sulle note dell’inno nazionale e saranno issate le bandiere delle regioni italiane, quella italiana e quella di Roccalumera. Al termine della cerimonia, alle 11, in sette gazebo che saranno allestiti nel viale è prevista la festa dei bambini e degli alunni mediante la degustazione di nutella .  

Leave a Response