Giardini. In arrivo 2 milioni per la messa in sicurezza di Ortogrande

GIARDINI NAXOS. Il dissesto idrogeologico rimane una delle problematiche che il comune di Giardini da tempo deve fronteggiare. Finalmente una buona notizia per la messa in sicurezza della zona di Ortogrande a Giardini Naxos. Sono i arrivo da Palermo 2 milioni di euro. L’assessorato regionale al Territorio e Ambiente ha comunicato al Comune di Giardini l’avvenuta registrazione – da parte della Corte dei Conti – del decreto di finanziamento per la realizzazione dei lavori. La Corte dei Conti ha dato il proprio nullaosta alla procedura di finanziamento e – con la registrazione del decreto – la somma concessa ai vertici di Palazzo dei Naxioti sarà quanto prima disponibile e spendibile per i lavori. Intanto è prevista per i prossimi giorni la trasferta a Palermo del sindaco Nello Lo Turco insieme al suo vice l’on. Pippo Currenti. Prenderà poi il via l’iter per indire la gara d’appalto dei lavori. Considerato il fatto che la somma a base d’asta supera un milione e 200mila euro – secondo la normativa in vigore – la gara verrà indetta dall’Urega (Ufficio regionale gare d’appalto di Messina). La messa in sicurezza del territorio rimane tra le priorità del comune naxiota e il finanziamento regionale rappresenta un importante passo per un area come quella di ortogrande che conta mille abitanti. La pericolosità del costone roccioso della zona era stata evidenziata in un decreto della Regione del 2009 dal quale si evince che la classe di rischio dell’area di contrada Ortogrande-Tende – è molto elevata.

Leave a Response