Messina. Picchia la moglie mentre allatta il figlio, 40enne arrestato

MESSINA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno arrestato in flagranza di reato ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni personali. In carcere è finito il messinese T. F., 40 anni. L’intervento dei carabinieri in casa dell’uomo è scattato su richiesta del personale del 118 che aveva visitato una donna riscontrandole alcune lesioni. I militati dell’Arma hanno così accertato che il 40enne, alla presenza dei figli minori, il più giovane dei quali era nelle braccia della madre per essere allattato, avrebbe aggredito verbalmente e fisicamente la moglie. La donna, che presentava  lesioni e traumi vari al volto è stata giudicata guaribile  7 sette giorni. Nel corso di ulteriori accertamenti è altresì emerso che l’uomo in passato era già stato denunciato nel 2007 per maltrattamenti nei confronti della moglie e arrestato nel 2009 sempre per lo stesso reato. Il 40enne è stato trattenuto nella camera di sicurezza della stazione Carabinieri di Messina Gazzi, in attesa di essere giudicato nell’udienza che si terrà con rito direttissimo nella giornata di domani presso il Tribunale di Messina.

Leave a Response