Fiumedinisi. L’on. Cateno De Luca colto da malore nella chiesa Matrice durante i festeggiamenti della Patrona

FIUMEDINISI – Il deputato regionale di ”Sicilia Vera”, Cateno De Luca, è stato colto da malore ieri sera durante i festeggiamenti in onore della patrona Madonna Annunziata. De Luca si è sentito male in chiesa dopo aver preso parte ai ”Viaggi”, la processione devozionale che i fedeli fanno in ginocchio tra la chiesa di S. Pietro e la Matrice. De Luca, una volta in chiesa, è sbiancato ed è stato sorretto da alcuni familiari. Il sacerdote, dall’altare, ha chiesto se tra la folla ci fosse un medico e all’appello è intervenuta una dottoressa di Giampilieri che ha visitato l’on. De Luca, trasportato poi a braccia nella sua abitazione  poco distante dal Santuario. Le sue condizioni non destano nessuna preoccupazione. Si è trattato di un malore passeggero dovuto a stress. De Luca si era già sentito male lo scorso 4 marzo, sempre a Fiumedinisi, a conclusione del comizio durante il qale si soffermò sulla sua vicenda giudiziaria sferrando un attacco a magistrati, politici e giornalisti. In quella occasione venne ricoverato all’ospedale di Taormina e dimesso il giorno dopo.

Leave a Response