TaoArte nella bufera. Nessuna traccia del cartellone degli eventi. L’assessore provinciale Mario D’Agostino: “Necessario fare chiarezza”

Continua la bufera sul caso Tao Arte. A pochi mesi dall’inizio della prestigiosa rassegna il comitato brancola ancora nel buio. Del cartellone eventi neanche l’ombra nonostante il sindaco di Taormina e Presidente del comitato Mauro Passalacqua continui a sostenere che quest’anno la kermesse avrà spettacoli di alto livello. Sull’intricata vicenda è intervenuto con una nota Mario D’Agostino. L’assessore provinciale alla cultura chiede chiarezza, una volta per tutte:  “Nonostante il “va tutto bene” – si legge nel documento – ripetuto in ogni occasione come un mantra dal Presidente di Taormina Arte, nonchè Primo cittadino di Taormina, com’è che si ha la sensazione che non sia proprio così ? E poi, più esattamente, cos’è che “va tutto bene”? Forse – evidenzia con ironia D’Agostino –  si riferisce alla programmazione della stagione artistica della manifestazione , che giunti incredibilmente oltre metà marzo, ancora non è data conoscere al pubblico?”. L’assessore alla cultura di Palazzo dei Leoni torna poi sulla querelle dei direttori artistici: “Magari, dopo l’ennesimo voltafaccia,  – scrive D’Agostino – si e’ finalmente deciso se e quanti saranno?”. A meno di due mesi dall’inizio del Film Fest la programmazione dello stesso appare ancora un fantasma D’Agostino fa riferimento anche a questo dato:  “va tutto bene – si legge nella nota – per la stagione Cinema, che prospetterà risultati straordinari , con una impennata di presenze ed un parterre galattico di stelle, ben superiore agli anni precedenti? Il “va tutto bene” e’ riferito, forse, – continua l’assessore – al nome di Taormina, che esce chiaramente rafforzato da questa nube di incertezze ed enorme confusione che strangola la manifestazione?”. Poi D’Agostino si rivolge direttamente a Passalacqua: “ Ci dia lumi sull’argomento, sig. Sindaco, – si legge ancora –  poiché qualcuno crede che la situazione le sia sfuggita di mano. Qual’e’ la situazione reale della manifestazione artistica Taormina Arte? E’ dato sapere, ufficialmente, se e quando partirà la manifestazione , se i contenziosi si sono risolti, con quali criteri verranno scelti – qualora vengano scelti – i direttori artistici, quale programmazione di ampio respiro dobbiamo attenderci?” .“Responsabilmente siamo disponibili, ognuno per propria competenza , – scrive l’assessore provinciale – a cercare apposite soluzioni, qualora venissimo coinvolti; la nostra componente politica, ma certamente non saremmo gli unici, non mancherà di certo di sostenere un progetto di salvataggio per la manifestazione Taormina Arte, purché ci venga detto chiaramente, almeno, come stanno le cose. L’importante e’ che non ci dica, anche stavolta, che “va tutto bene” : a questo punto, – conclude Mario D’Agostino –  ci viene davvero difficile crederle.

Leave a Response