S. Teresa. Aut aut di De Luca a Lo Schiavo, se vuole un aiuto per riconquistare il Palazzo deve riconoscersi in ”Sicilia Vera”

S. TERESA DI RIVA – Chi sarà l’avversario dell’uscente sindaco Alberto Morabito? Interrogativo ancora da sciogliere anche se, a quanto è dato sapere da fonti ben informate, dovrebbe essere l’ex primo cittadino, l’avv. Carlo Lo Schiavo che starebbe per chiudere la trattativa con l’on. Cateno De luca. Ma non sarà cosa facile addivenire ad una soluzione perché De Luca come condizione ha detto a chiare lettere a Lo Schiavo che la lista in suo appoggio deve riconoscersi in ”Sicilia Vera”, il movimento di cui De Luca è leader e fondatore. Ed è proprio su questa condizione che un eventuale accordo potrebbe arenarsi perché Lo Schiavo deve a sua volta confrontarsi al suo interno dove, pare, che le condizioni dettate dall’on. De Luca non convincono nessuno. Anzi per qualcuno non se ne parla neppure. Insomma, per Carlo Lo Schiavo si pone il dilemma se prendere o lasciare. E in caso di rottura, De Luca, comunque, non trascura l’alternativa dell’uscente Morabito con il quale – come ha detto De Luca nel comizio di domenica scorsa a S. Teresa di Riva – è pronto a sottoscrivere un patto d’alleanza.

Leave a Response