Gioiosa Marea. Pericolo per la pubblica incolumità, sotto sequestro Municipio e cantiere

GIOIOSA MAREA – I carabinieri hanno sequestrato il Municipio di Gioiosa Marea con il relativo cantiere dell’impresa che sta realizzando lavori di ristrutturazione, recupero ed ampliamento. I militari dell’Arma, durante un controllo in cantiere, dopo avere richiesto la documentazione relativa alle autorizzazioni del Genio civile di Messina, hanno scoperto che lo scorso 1. febbraio, Ente comunale aveva emesso un’ordinanza di sospensione dei lavori, in quanto le opere realizzate “possono costituire pericolo per la pubblica incolumità”. Secondo quanto emerso nel corso degli accertamenti, nonostante l’ordinanza di sospensione, i lavori erano invece ancora in corso, e ciò ha comportato l’esecuzione del sequestro. Gli uffici del comune di Gioiosa Marea erano già stati trasferiti da mesi in altri immobili, in vista dei lavori di ristrutturazione del Palazzo municipale.

 

Leave a Response