S. Alessio. Denunciati due rumeni, trasportavano materiale ferroso senza autorizzazione

S. ALESSIO – I carabinieri di Sant’Alessio Siculo, a conclusione di una serie di accertamenti, ha deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria due rumeni di 22 e 20 anni, entrambi residenti a Vittoria, ritenuti responsabili del reato di raccolta e trasporto illegale di rifiuti pericolosi. Gli accertamenti sono scaturiti a seguito dell’attenta azione di vigilanza svolta da una pattuglia dei carabinieri che, nel corso del servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato e sottoposto a controllo un autocarro, con a bordo i due rumeni accertando che il carico trasportato, consistente in materiale ferroso di scarto, era trasportato senza la prescritta autorizzazione. I carabinieri hanno quindi proceduto al sequestro dell’autocarro e del materiale e per i due rumeni è scattata la denuncia.

Leave a Response