Nizza. Violento scontro auto-moto sulla intercomunale per Fiumedinisi, 22enne centauro di Alì Terme ricoverato in Rianimazione

NIZZA SICILIA –  Scontro frontale auto-moto ieri sera sul tratto di strada intercomunale Nizza-Fiumedinisi, che scorre parallela all’alveo del fiume Nisi e che poi si collega alla vecchia provinciale. Il bilancio è di un ferito, un ragazzo di 21 anni, F. S, abitante ad Alì Terme che nel violento impatto con una ”Peugeot 2006” ha riportato la frattura del femore e un’emoraggia interna. Soccorso da un’ambulanza del 118, il giovane è stato trasportato al Policlinico dove i sanitari l’hanno sottoposto ad intervento chirurgico e adesso si trova ricoverato in rianimazione. Le sue condizioni, comunque, non destano eccessive preoccuazioni. L’incidente si è verificato in un lungo rettilineo, a circa 250 metri dopo il bivio che immette sulla provinciale per Fiumedinisi. Il motociclista viaggiava su una ”Honda Cdr 600” in direzione Nizza quando la moto si è scontrata con la ”Peugeot” che proveniva dalla direzione opposta e alla cui guida c’era un automobilista di Furci Siculo. A seguito dello scontro, ad avere la peggio è stato il giovane aliese, rimasto esanime sull’asfalto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Roccalumera e i vigili urbani di Nizza Sicilia per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente. Sia la moto che l’auto hanno riportato danni rilevanti.

Leave a Response