S. Teresa. Studenti, ”Scripta manent”: premi a Paola Alfino del comprensivo di Alì Terme, a Carlotta Fiorello (Letojanni) ed Elena Rizzo (Scaletta)

S. TERESA DI RIVA – Un’iniziativa per avvicinare gli studenti a tecniche di scrittura creativa che prediligano la funzione espressiva della lingua, quali la lettera o la pagina di diario, modi di scrittura che oggi sembrano essere stati del tutto dimenticati. Questo lo spirito che ha caratterizzato la quarta edizione del Concorso «Scripta manent» indetto dall’Istituto superiore «Trimarchi» di Santa Teresa Riva. Con il tema di quest’anno, «Lettera ad un nonno speciale», i responsabili della manifestazione e gli studenti hanno inteso promuovere una riflessione su una figura significativa nel contesto familiare di oggi. La Commissione, composta dai docenti del Liceo classico di Santa Teresa Riva (Maria Belardi, Francesca Gullotta, Giuseppina Pitini e Raffaella Villari), ha assegnato il primo premio, un buono libro di 150 euro, a Paola Alfino dell’Istituto Comprensivo di Alì Teme. Il secondo premio, un buono libro di 100 euro, è stato assegnato a Carlotta Fiorello del comprensivo di Letojanni e il terzo premio (buono da 50 euro) a Elena Rizzo del Comprensivo di Scaletta. La giuria ha assegnato anche delle menzioni speciali. Vivo apprezzamento è stato espresso dal Dirigente scolastico Rosario Calabrese, il quale ha ringraziato gli studenti e le scuole «per aver partecipato e per aver condiviso l’impegno a promuovere la scrittura creativa tra i giovani».

Leave a Response