Messina. Killer spara pistolettata contro pregiudicato ferendolo all’inguine, l’episodio nel rione Camaro

MESSINA – Un uomo di 36 anni, pregiudicato,, abitante nel  rione Cataratti, a Messina, ha riferito alla polizia di essere stato bersaglio di un  killer che lo ha ferito con un colpo di pistola. L’episodio, verificatosi giovedì sera, è stato  raccontato  agli inquirenti dallo stesso uomo, che si  era fatto medicare una ferita all’inguine all’ospedale Papardo. Ha detto al poliziotto del posto fisso dell’ospedale e agli uomini della Volanti, che mentre si trovava nel rione Camaro intento a bere ad una fontana, uno sconosciuto gli ha sparato contro. La sua versione, però, non convince gli inquirenti perché sul luogo dove sarebbe avvenuto il ferimento, appunto Camaro, non sono state trovate né tracce di sangue né bossoli. La polizia ritiene invece che l’uomo sia stato ferito nel villaggio S. Agata, tesi  supportata dal  fatto che  in  quella zona è stato trovato il ciclomotre dell’uomo e macchie di sangue. Si sta adesso indagando per identificare il killer e per verificare la versione fornita dal ferito ritenuta per niente attendibile. Non viene esclusa la possibilità che il pregiudicato sia stato vittima di un regolamento di conti.

Leave a Response