Finanziamento regionale a undici Comuni della fascia jonica messinese per la realizzazione della segnaletica turistica

Sono 11 i centri del comprensorio jonico che beneficeranno di un finanziamento regionale (fondi Po Fesr 2007/2013, linea di intervento 3.3.3.3) per la realizzazione della segnaletica turistica. Con decreto del dirigente generale, già registrato dalla Corte dei conti, l’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha ammesso a finanziamento 68 progetti per la «Realizzazione di adeguata segnaletica stradale e pannelli informativi per migliorare l’informazione ai visitatori».
Tra questi, 11 sono stati proposti da Comuni della fascia jonica: Alì Terme (99.900 euro), Taormina (537mila euro), S. Teresa di Riva (99.980), Letojanni (95mila), Gallodoro (62.500), Furci (54mila), Casalvecchio (48.779), Mandanici (197.312), Mongiuffi Melia (49.500), Savoca (130mila) e Nizza (40mila).
I 68 progetti prevedono un finanziamento complessivo di 14 milioni e 400mila euro su una dotazione finanziaria del bando di 15 milioni e 520mila euro. Ma neanche una notizia positiva riesce a mettere tutti d’accordo. È il caso di S. Teresa, dove in pieno clima pre-elettorale le forze politiche riescono a dividersi anche sulla “paternità” del progetto, dimenticando che per gli amministratori è – prima di ogni altra cosa – un dovere partecipare a tutti i bandi di finanziamento per il proprio Comune. La notizia dell’approvazione del progetto era stata anticipata a fine dicembre dal capogruppo consiliare di Fli, Roberto Moschella, che essendo della stessa area politica dell’assessore regionale al Turismo, Daniele Tranchida, ha utilizzato un canale preferenziale per averne contezza, assumendone i meriti. Ieri, invece, con una nota, l’Amministrazione ha reso noto il finanziamento ottenuto, spiegando che l’iter «è stato seguito dal vicesindaco Paola Rifatto e dal consigliere Pablo Spadaro» (entrambi del Pd). Una precisazione che è suonata come una risposta indiretta a Moschella al gruppo di Fli, contrario al sindaco Alberto Morabito.

Leave a Response