Giardini. Arrestato l’ex direttore delle Poste, avrebbe fatto ”sparire” 200 mila euro dalle casse dell’ufficio

 GIARDINI NAXOS – I carabinieri hanno arrestato Marcello Intelisano, 54 anni, ex direttore dell’ufficio postale di Giardini Naxos accusato di peculato e simulazione di reato. Ad Intelisano sono stati concessi  gli arresti domiciliari nella sua abitazione di Castelmola. Secondo quanto  emerso dalle  indagini condotte dai carabinieri, l’uomo ha prelevato in diverse tranche circa 200 mila euro dalla cassa dell’ufficio postale dicendo invece di essere stato vittima di un’estorsione. Intelisano ha riferito, infatti, ai carabinieri che quattro persone lo fermavano spesso e lo obbligavano a prelevare delle somme dalle casse dell’agenzia postale. Gli investigatori però indagando hanno scoperto che nessuno minacciava Intelisano, ma era lui stesso ad impossessarsi del denaro. Anche le Poste hanno effettuato un’indagine parallela e poi hanno licenziato qualche mese fa l’uomo. Secondo i primi riscontri con parte del denaro rubato, circa 100 mila euro, Intelisano avrebbe iniziato a gestire un albergo a Castelmola.

Leave a Response