Messina. Due ragazzi rapinano coetanei aggredendoli e ferendone uno con una coltellata alla guancia

MESSINA – Un ragazzo di 16 anni, D.G., è stato fermato dalla polizia a Messina per lesioni e rapina perchè ritenuto l’autore, insieme con un complice minorenne, di due rapine a coetanei che sono stati entrambi feriti perche’ hanno opposto resistenza. Le vittime hanno denunciato le rapine e hanno riconosciuto l’aggressore. La prima rapina e’ stata compiuta ai danni di un ragazzo alla fermata del tram. La vittima si è opposta e il sedicenne gli avrebbe sferrato un pugno provocandogli un ematoma in un’occhio. Anche nella seconda rapina la vittima ha reagito ed e’ stata ferita con una coltellata alla guancia.

 

Leave a Response