Messina. Chiesto il rinvio a giudizio per il rettore Tomasello e il direttore amministrativo dell’ateneo con l’accusa di abuso d’ufficio e falso

MESSINA – La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il rettore di Messina, Francesco Tomasello, e per il direttore amministrativo dell’ateneo, Giuseppe Cardile, con l’accusa di abuso d’ufficio e falso. Chiesto il giudizio anche per il capo area degli organi collegiali e servizi amministrativi e documentali dell’Universita’ messinese, Maria Ordile, per abuso d’ufficio e l’archiviazione per l’ex direttore amministrativo Salvatore Bilardo e per il dirigente dell’ufficio coordinamento e sviluppo Elio Vigorita. L’inchiesta ruota intorno alla stabilizzazione di nove precari all’universita’ di Messina e all’istituzione di un centro di chirurgia comparata.

 

Leave a Response