Taormina. Controlli dei Cc, 4 denunce per possesso di droga. Irregolarità in una pescheria di Letojanni

TAORMINA – Prosegue a ritmi serrati l’attività di prevenzione a cura dei Carabinieri della Compagnia di Taormina che, nel corso del fine settimana, hanno assicurato attraverso l’impiego sul territorio di numerose pattuglie, un adeguato livello di sicurezza ai cittadini.
Oltre ad operare diversi posti di controllo nei punti nevralgici della rete viaria urbana ed extraurbana dei comuni della riviera ionica e della valle alcantara, i carabinieri hanno eseguito controlli di natura amministrativa presso i locali pubblici della zona.
In tale contesto, i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura quattro persone, le quali, in circostanze diverse, sono state sorprese in possesso di circa 18 grammi complessivi di “marijuana”.
I carabinieri hanno inoltre denunciato in stato di libertà un cittadino rumeno di 24 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Il 24enne è stato fermato durante la notte mentre era in transito in una via di Giardini Naxos, a bordo di un autocarro. Il rumeno è stato trovato in possesso di un’ascia, senza che potesse giustificarne il porto. Sempre nel corso dello stesso contesto operativo, i carabinieri della Motovedetta di stanza nel porto di Giardini Naxos hanno proceduto al controllo di una pescheria ubicata a Letojanni, riscontrando varie violazioni delle norme igienico/sanitarie. Nella circostanza, all’esito delle verifiche effettuate, i militari dell’Arma hanno proceduto al sequestro di circa 30 kg. di prodotti ittici ed elevato contravvenzioni per un importo complessivo di 2mila euro.

Leave a Response