Messina. Sequestrate dalla Guardia di Finanza 13 slot machine non in regola

MESSINA – I finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Messina, nel corso di una attività di prevenzione finalizzato alla scoperta di illeciti in materia di apparecchi e congegni di divertimento ed intrattenimento, hanno attuato una serie di controlli in città e nella provincia di Messina. Il servizio, eseguito in collaborazione con l’Amministrazione dei Monopoli di Stato, ha  interessato vari esercizi pubblici, bar e circoli ricreativi. L’intervento, effettuato con lo scopo di tutelare il monopolio statale dei giochi dal fenomeno del gioco clandestino e irregolare, ha consentito di pervenire al sequestro amministrativo di 13 apparecchi risultati non collegati alla rete telematica. Complessivamente sono state constatate violazioni amministrative per oltre 20mila euro.

Leave a Response