S. Teresa. Avis Valdagrò, un 2011 ricco di donazioni e crescente presenza sul territorio

S. TERESA  DI RIVA  – Si è chiuso un anno di attività  particolarmente ricco di soddisfazioni per l’AVIS comunale di Santa Teresa di Riva ‘Valdagrò’ e già è tempo di prepararsi a festeggiare il ventennale dalla fondazione, che ricorre in questo 2012. L’ultima raccolta di sangue che si è svolta  il 17 dicembre, nonostante la data feriale, ha visto un numero di donazioni da record per l’associazione, infatti, sono state ben 35 le sacche di sangue intero raccolte, di cui 17 prime donazioni. La crescita del sodalizio oltre che nei numeri si è caratterizzata anche nella capacità di organizzarsi e di radicarsi nel territorio. La gara podistica, ‘Curri chi ti pigghiu’, che si è svolta nelle adiacenze del Palazzo della Cultura, è stata l’ultimo degli eventi organizzati e sostenuti dai volontari Avis dopo la riproposizione del Palio Marinaro e del memorial di basket ”Nino Nicotra”, la prima edizione della sagra del pesce e del Raduno ‘Purchè sia Vespa’. Tutto questo in un’ottica di collaborazione con le altre associazioni e forze costruttive del territorio (anche extra territorio volendo ricordare  il gemellaggio con la sezione calabrese Avis di Melito di Porto Salvo del settembre scorso) che ha portato l’assemblea del coordinamento delle associazioni aderenti al Cesv per la zona jonica nella riunione del 12 dicembre ad individuare in Maurizio Crisafulli, presidente dell’Avis S. Teresa di Riva, e nell’associazione che rappresenta il punto di riferimento per questo importante organismo, succedendo alla prof.ssa Melina Scarcella, dell’Associazione Amici della Natura Tarc, che portato avanti il difficile compito dell’avviamento dei lavori dello stesso e del consolidamento della struttura. Una nuova sfida per tutto il gruppo che si prefigge per il nuovo anno di migliorare ancora, sia sul piano della quantità, contribuendo a far raggiungere la sufficienza ematica al Simt di Taormina, che sul piano della qualità,  in un’ottica di crescita globale del comprensorio dal punto di vista sociale.

Leave a Response