Taormina. Ruba le offerte dei fedeli in chiesa e il parroco lo fa arrestare

TAORMINA – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato, in flagranza di reato, un catanese di 39 anni, Vincenzo Zingali, accusato di furto. Secondo quanto emerso dalle indagini, nel primo pomeriggio di ieri, l’uomo si era introdotto all’interno della chiesa Santa Venera, nella frazione di Trappitello e, dopo aver forzato la cassetta delle offerte, ne aveva sottratto il contenuto: circa 20 euro.
Ad accorgersi dal furto è stato il parroco che richiesto l’intervento dei carabinieri. L’uomo è stato bloccato mentre tentava di allontanarsi dalla chiesa.

Leave a Response