Messina. Trovato cadavere di una 51enne brasiliana, la morte causata da un attacco di diabete e dal freddo

MESSINA – Il cadavere di  una 51enne  di nazionalità brasiliana è stato trovato questa  mattina dalla polizia nella zona di San Raineri. Si chiama Maria Gracasi. Dai primi accertamenti  sembra che il decesso sia stato causato dal freddo, dall’alcol e da un attacco di diabete. La donna viveva in una baracca con il marito italiano. La  poveretta si trovava in uno stato di  assoluta d’indigenza e non aveva soldi necessari per curarsi il diabete. Per comprarsi da mangiare raccoglieva rifiuti sulla spiaggia e con cartoni, lattine e sabbia costruiva oggetti che poi rivendeva. Aveva deciso di rientrare in Brasile e stava mettendo da parte i soldi per pagarsi il biglietto.

Leave a Response