E’ di 11 feriti il bilancio dei ”botti” di fine Anno in città e provincia. A Messina 16enne in fin di vita per un colpo d’arma da fuoco allo stomaco

E’ di 60 feriti il bilancio dei ”botti” di fine Anno in Sicilia, di cui 11 in  provincia di Messina. In città la notte di Capodanno un sedicenne è stato colpito  da un colpo d’arma da fuoco nel rione Giostra. Il ragazzo era sul balcone di casa quando un proiettile vagante lo ha colpito allo stomaco. E’ stato trasportato all’ospedale Papardo, dove è ricoverato con prognosi riservata dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico. Sempre a Messina una persona è rimasta ferita da un colpo d’arma da fuoco. Le  sue condizioni non sono gravi: guarirà in 40 giorni. Altri otto feriti sono stati medicati negli ospedali di  Messina, due nell’ospedale di Sant’Agata Militello e uno a Taormina. In città momenti di apprensione per una famiglia del rione Annunziata nel cui appartamento è scoppiato un incendio a causa di un petardo.

Leave a Response