S. Teresa. Sopralluogo dei vigili del fuoco nell’ex chiesa di Misserio

S. TERESA – Nuovo capitolo dell’intricata vicenda che vede al centro di uno scontro politico l’ex chiesa di Misserio. I Vigili del Fuoco hanno effettuato un sopralluogo nella frazione collinare allo scopo di valutare lo stato della pericolante chiesa vecchia di piazza Padano. Hanno così potuto appurare la pericolosità della fatiscente struttura, transennando l’area. “L’edificio – ha commentato il consigliere comunale Vittorio Chillemi, presente al sopralluogo – è in condizioni pessime. Presenta lesioni sui muri perimetrali, il ferro è ormai arrugginito e le travi portanti “imbarcate”, con il tetto ormai collassato e pronto a crollare”. Al termine del sopralluogo, i vigili del fuoco hanno inviato una relazione al Comune invitando l’Amministrazione del sindaco Alberto Morabito a prendere immediatamente provvedimenti. “Bisogna intervenire al più presto – ha aggiunto Chillemi – prima che si verifichi qualche disgrazia. Il sindaco mantenga gli impegni presi”. C’è da dire che Morabito, nei giorni scorsi, ha inviato una diffida alla parrocchia, proprietaria dell’area, affinché metta in sicurezza l’edificio entro 45 giorni. Altrimenti interverrà il Comune. Giovedì, intanto, proprio a Misserio si terrà una seduta straordinaria del Consiglio con all’ordine del giorno le condizioni dell’ex chiesa.

 

Leave a Response