Messina. Smantellata organizzazione ”specializzata” al traffico di droga: sei persone arrestate dalla polizia

MESSINA –  Sei persone sono state arrestate della  Squadra mobile la scorsa notte, una delle quali ai domiciliari, nei confronti dei fratelli Giuseppe e Antonino Cuté e di altre quattro persone. Sono accusate di far parte del clan Mangialupi, villaggio di Messina, che avrebbe collegamenti on la criminalità calabrese e campana. Tra gli arrestati c’è anche una  donna,  ritenuta dagli inquirenti figura chiave del gruppo. Tutti sono indagati per associazione mafiosa per traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini che hanno portato alle  ordinanze restrittive erano iniziate nel settembre dello  scorso  anno.
 

Leave a Response