Giardini. Furto in istituto religioso, arrestato 50enne messinese

GIARDINI – I carabinieri della stazione di Giardini Naxos hanno arrestato un uomo di 50 anni, messinese, Salvatore Cavalco, in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura provvisoria di sicurezza, emessa dal Tribunale di Messina, per un furto compiuto il 30 ottobre scorso presso l’istituto religioso Figlie del Divino Zelo di Giardini. In particolare, secondo quanto emerso nel corso delle indagini dei carabinieri, l’uomo, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si era introdotto durante la notte nell’istituto asportando la somma contante di 1.500,00 euro, custodita all’interno di un ufficio. L’azione è stata interamente filmata dal sistema di videosorveglianza dell’istituto, ed è proprio grazie all’attenta ricostruzione dell’evento che i militari dell’Arma di Giardini Naxos sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo. Salvatore Cavalco è attualmente detenuto in regime arresti di domiciliari per un altro furto.  Il 14 aprile scorso, infatti, era già stato arrestato dai carabinieri di Taormina perché sorpreso a rubare all’interno dell’istituto salesiano Don Bosco ubicato nel centralissimo corso Umberto della città del Centauro. Anche in quella circostanza, aveva forzato la porta d’ingresso e si era introdotto negli uffici dell’istituto in cerca di denaro contante; quella volta però era stato fatale il tempestivo intervento del rettore che aveva immediatamente allertato i carabinieri. Il 50enne, si trova adesso ristretto presso l’ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto.

Leave a Response