D’Alia: ”Cosa giusta la riduzione dei deputati all’Ars ma adesso bisogna adeguare le pensioni a quelle degli altri cittadini e modificare la legge elettorale”

“Il taglio del numero dei deputati regionali  è un segnale positivo che si dà ai cittadini, in un momento nel quale si chiedono loro grandi sacrifici”, lo sostiene il messinese Gianpiero D’Alia, presidente dei senatori Udc e coordinatore siciliano del partito. “Ora   – aggiunge – è necessario fare due ulteriori passi avanti: il primo, adeguare le pensioni dei parlamentari Ars a quelle degli altri cittadini,  come abbiamo deciso di fare noi a Roma a partire dal primo gennaio 2012; il secondo, la modifica della legge elettorale regionale, istituendo circoscrizioni elettorali piu’ grandi, per consentire anche alle province piu’ piccole di conservare la propria rappresentanza all’Assemblea regionale siciliana”.

 

Leave a Response