Roccalumera. Nuovo piano viario, molti commercianti non ci stanno e minacciano proteste eclatanti

ROCCALUMERA – «Se l’Amministrazione comunale non dovesse tornare sui propri passi e dovesse varare il senso unico sulla Statale 114 e il doppio senso sul lungomare, insceneremo azioni di protesta eclatanti, sotto il segno della civiltà. Compresa l’occupazione dell’Aula consiliare». La dichiarazione è della frangia degli esercenti rappresentata da Santino Metauro, ad avviso del quale «l’Amministrazione è spaccata al suo interno e per questo motivo il primo cittadino, Gianni Miasi, è stato costretto a rimangiarsi la promessa di istituire il senso unico sulla Statale (direzione Messina-Catania) contestualmente al senso unico in direzione opposta (e doppio senso solo per i mezzi pesanti) sul lungomare». Secondo quanto dichiarato dall’assessore Francesco Santisi, il senso unico si farà sulla Statale, mentre sul lungomare rimarrà in vigore il doppio senso. Metauro ha aggiunto che «l’unico obiettivo dei commercianti è quello di tutelare le attività e il futuro delle rispettive famiglie».

Leave a Response