Roccalumera. Il costone è sicuro, riaperta dal sindaco Miasi la strada provinciale per Allume

ROCCALUMERA – E’ stata riaperta la strada provinciale 26 Roccalumera-Allume chiusa da martedì notte per una frana alle porte della popolosa frazione collinare. Il sindaco Miasi ha revocato l’ordinanza con cui, oltre alla chiusura dell’arteria, disponeva l’utilizzo di una strada alternativa, ricavata nel torrente Allume, per raggiungere la frazione. La revoca dell’ordinanza è stata possibile grazie agli interventi di messa in sicurezza disposti dopo un sopralluogo dal geom. Tanino Maggioloti ed effettuati, già nella giornata di mercoledì, da una ditta incaricata dalla Provincia. Ieri mattina, il dirigente del settore viabilità di Palazzo dei Leoni, Giuseppe Celi, ha comunicato con una nota al sindaco di Roccalumera, Gianni Miasi, di avere completato gli interventi sulla Sp 26 Roccalumera-Allume. I lavori sono consistiti nel disgaggio delle pietre rimaste in bilico, nella rimozione del materiale e del masso franati sulla carreggiata. Il primo cittadino prima di riaprire l’arteria ha comunque incaricato il geologo Carmelo Di Nuzzo di verificare le condizioni del costone. Ricevute rassicurazioni dal professionista, Miasi ha poi potuto riaprire l’arteria disponendo il transito su una sola corsia nel tratto interessato dalla frana. In verità, già da ieri pomeriggio gli automobilisti avevano rimosso le transenne e ripreso ad utilizzare la strada, senza dover ricorrere al poco agevole percorso alternativo per raggiungere Allume.

Leave a Response