Taormina. Operazione Halloween, in manette due pusher: sequestrata cocaina e marijuana

Taormina –  Proficua attività dei carabinieri contro lo spaccio di sostanze stupefacenti a Taormina e Giardini Naxos durante la notte di Halloween.  Nell’ambito dell’operazione denominata appunto Halloween, i carabinieri della stazione di Taormina hanno arrestato Orazio Denaro, 58 anni, nato e residente a Riposto (Ct), già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso all’interno di un bar mentre  tentava la fortuna ad un videopoker. L’atteggiamento nervoso dell’uomo alla vista dei militari, ha indotto questi ultimi a procedere ad una perquisizione personale a seguito della quale gli sono state rinvenute addosso 12 dosi di cocaina, un coltellino e 200 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.
A Giardini Naxos, invece, i carabinieri della locale stazione, nell’ambito di un servizio all’interno di una nota discoteca, hanno arrestato un ragazzo del luogo, minorenne, colto nell’atto di cedere una dose di marijuana; l’immediata perquisizione personale ha consentito di rinvenire addosso al giovane altre cinque dosi della medesima sostanza.
Denaro è stato trasferito nelle carceri di Messina Gazzi, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Messina.

 

Leave a Response