Taormnina. Udc, Fli e Forza del Sud assieme alle amministrative 2013 con Giardina possibile candidato sindaco

TAORMINA – Udc, Fli e Forza del Sud  alleati alle elezioni amministrative del 2013.. Lo ha affermato il neo segretario locale del partito di Casini, Enzo Scibilia, al temine del congresso cittadino che ha definito un primo schieramento. “Ovviamente – ha affermato il consigliere comunale, Eligio Giardina – presto indicheremo il nostro candidato sindaco da confrontare con le proposte che arriveranno dagli altri gruppi”. In pole position per un’eventuale nomination è, comunque, lo stesso Giardina. Stabiliti anche i vertici del gruppo taorminese dell’Unione di centro. E’ stato, infatti, nominato presidente Sergio Spadoni. “Bisogna iniziare dalla politica – ha detto Spadoni – tornare alla segreteria giovanile. Effettueremo anche un’apertura ai temi sociali economici e turistici. Apriremo anche un confronto con altri partiti con i quali poter intraprendere una programmazione seria e costruttiva in vista delle prossime amministrative. Dobbiamo anche guardare al Partito democratico”, ha aggiunto Spadoni. Fanno parte del direttivo dell’Udc: Laura Gullotta, Massimo Losi, Giuseppe Borgese, Franco Spadaro, Gaetano Ragusa, Piero Mileti, Pancrazio Faraci, Alfio Auteri e Giovanni Terracina. Numerosi al convegno i rappresentanti dei vertici provinciali dell’Udc, tra cui l’on. Ardizzone.

Leave a Response