Taormina. Eletto il nuovo comitato cittadino Udc, Scibilia e Spadoni ai vertici

TAORMINA – Si è svolta a Taormina l’assemblea cittadina dell’Udc per l’elezione del nuovo quadro dirigenziale del partito. Hanno presenziato all’incontro l’on. Giovanni Ardizzone, l’on. Luciano Ordile, il coordinatore provinciale Matteo Francilia ed il presidente del coordinamento Giorgio Muscolino. I lavori sono stati aperti da Francilia. Sono seguiti gli interventi del commissario cittadino uscente Eligio Giardina (capogruppo consiliare Udc a Taormina) e di numerosi tesserati Udc e rappresentanti di altri gruppi politici (Pdl e Pd). E’ seguita l’elezione, per  acclamazione alla nomina dei rappresentanti del Comitato taorminese. Eletti Vincenzo Scibilia (segretario cittadino) e Sergio Spadoni (presidente del comitato direttivo), ai quali si aggiungono gli altri membri del comitato direttivo Alfio Auteri, Giovanni Terracina, Pietro Mileti, Laura Gullotta, Francesco Spadaro, Gaetano Ragusa, Giuseppe Borgese, Massimo Losi e Pancrazio Faraci. Inoltre, entrano di diritto nel comitato Eligio Giardina ed Antonio D’Aveni in virtù della carica di consigliere comunale che ricoprono. Il neo segretario cittadino Enzo Scibilia ha espresso grande soddisfazione dichiarando che il primo direttivo comunale sarà convocato entro una settimana al fine di cominciare il lungo percorso di impegno e lavoro sui problemi da affrontare a Taormina, uno dei comuni più importanti non solo della provincia di Messina ma di tutto il Meridione, ha detto il coordinatore provinciale Udc Matteo Francilia concludendo i lavori dell’assemblea che rappresenta ”una tappa essenziale nel lavoro capillare di radicamento sul territorio che stiamo portando avanti a livello provinciale e regionale – ha aggiunto Francilia – necessario per recuperare il rapporto con la cittadinanza e l’affezione verso la politica. Il nostro obiettivo – ha chiuso Francilia – è quello che al congresso provinciale dell’Udc che si terrà il 20 novembre a Messina, siano rappresentati tutti i territori che compongono la provincia di Messina”

 

 

Leave a Response