Scaletta Zanclea. Tagli alle spese militari, il gruppo di Sel avvia una raccolta firme

SCALETTA – E’ stata avviata nella cittadina jonica una raccolta firme che punta alla riduzione delle spese militari sostenute dallo Stato. L’iniziativa, a livello locale, è curata dal nuovo circolo di “Sinistra Ecologia e Libertà” intitolato a Placido Rizzotto. I membri del circolo, attraverso alcuni banchetti informativi, hanno illustrato ai cittadini i motivi che li hanno spinti a sostenere in prima persona questa campagna. La raccolta firme è proseguito a Messina, in Piazza del Popolo, e a Scaletta Zanclea. “La petizione – ha spiegato Gloria Cremente, membro di Sel – mira alla riduzione dei 25 miliardi di euro che annualmente vengono spesi per armamenti e veicoli di guerra, con l’alternativa di impiegare queste cifre in sanità, istruzione e welfare, settori soggetti a continui tagli e declassamenti”. Il circolo scalettese di Sel “Placido Rizzotto” verrà ufficialmente inaugurato nei prossimi giorni.

Leave a Response