S. Teresa. L’Avis verso il traguardo delle 150 sacche di sangue. Il 30 ottobre nuova donazione

S. TERESA – L’Avis Val d’Agrò si avvia verso l’importante traguardo delle 150 sacche di sangue raccolte in meno di un anno. A tal proposito, il presidente del sodalizio Maurizio Crisafulli ha invitato tutti i donatori ad un ulteriore sforzo: partecipare in massa alla raccolta sangue che si terrà il prossimo 30 ottobre presso il Palazzo della Cultura di S. Teresa di Riva. Intanto, l’attività dell’Avis non conosce soste. Grande successo ha riscosso la manifestazione “Purché sia vespa”, che ha visto la partecipazione di oltre cento appassionati della mitica due ruote che hanno portato in giro per la Val d’Agrò (sino a Roccafiorita ed al Monte Kalfa) i colori dell’Avis e della solidarietà. Ottima riuscita anche per il gemellaggio con la sezione Avis di Melito di Porto Salvo, benedetto da Padre Roberto Romeo che ha accolto le due delegazioni nella chiesa Maria SS. di Portosalvo. Due eventi che hanno dato ancora più carica al giovane direttivo guidato dal presidente Maurizio Crisafulli. L’obiettivo delle 150 sacche appare davvero a portata di mano.

Leave a Response