Messina. Giovane ubriaco e un po’ stravagante aggredisce poliziotti. Arrestato

MESSINA – Camminava trasportando sottobraccio un cartello della segnaletica stradale con scritto ‘Vietato l’accesso ai non addetti ai lavori’ ma è stato notato dalla polizia a Messina che lo ha arrestato per violenza, minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. A finire nei guai Claudio Zaccone, 23 anni. Quando è stato fermato era e alla vista dei poliziotti ha tentato di liberarsi del cartello segnaletico. Avrebbe poi insultato, minacciato e colpito con calci, sputi e pugni gli agenti.

Leave a Response