Letojanni. Cittadinanza onoraria al rettore Francesco Tomasello

LETOIANNI .  Il prof. Francesco Tomasello, direttore della Neurochirurgia dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” e Rettore dell’Università di Messina, ha ricevuto oggi pomeriggio dal sindaco di Letojanni, arch. Giovanni Mauro, la cittadinanza onoraria nel nome di Francesco Durante, maestro di chirurgia. Questa la motivazione del riconoscimento: “Per avere promosso e divulgato la storia e le tradizioni della cittadina di Letojanni nel mondo, attraverso pubblicazioni e manifestazioni culturali internazionali, che hanno reso omaggio alla personalità di Francesco Durante, maestro di chirurgia”.
Dopo aver ringraziato il consiglio comunale, la Giunta e il sindaco del comune di Letojanni, non solo per il conferimento della cittadinanza onoraria ma anche per le motivazioni che hanno accompagnato il prestigioso riconoscimento, ed avere rivolto un pensiero agli abitanti di Letojanni “ vi dico di sentirmi onorato di potermi considerare da oggi un vostro concittadino”, il prof. Tomasello ha detto: “Mi intimorisce il pensiero di poter essere accostato anche lontanamente al nome di Francesco Durante, un Maestro di chirurgia al quale ho dedicato, oltre alle note manifestazioni internazionali, due lavori scientifici sulle Riviste neurochirurgiche americane con il più alto impatto nel mondo. Il primo apparso nel 2006 ha per titolo: Francesco Durante: la storia dei meningiomi intercranici ed oltre. Il lavoro esordisce con una descrizione di Letojanni, dell’ambiente in cui Francesco Durante si è formato, delle sue prime esperienze chirurgiche nella Scuola Medica dell’Università di Messina. Prosegue poi con il memorabile intervento chirurgico su un meningioma intracranico, precisamente della doccia olfattoria, operato con successo per la prima volta nella storia della Chirurgia. Il prof. Durante ha intrapreso un lunghissimo viaggio a Washington per riferire la sua straordinaria esperienza al Collegio Americano di Chirurgia nel 1882. Il maestro è venuto a mancare il 2 ottobre 1934, 77 anni fa, compianto dai suoi concittadini, dalla Chirurgia italiana e dal Parlamento, nel quale era entrato da senatore nel 1889.
Il commento del Presidente della Federazione mondiale di neurochirurgia, Ed Laws, al lavoro da me pubblicato è stato: ”Noi siamo grati a Tomasello per questo review su uno dei nostri grandi leaders della Neurochirurgia che vorremmo fosse una ispirazione per tutti no. L’ultimo mio lavoro scientifico che appare in questi giorni su World Neurosurgery esamina una rara casistica di pazienti, fra le più importanti del mondo, tutti con meningiomi giganti nella stessa sede del famoso intervento di Durante. E’ scritto con chiarezza che il lavoro è dedicato alla memoria del grande Maestro. Io oggi riesco ad alleggerire la mia emozione di poter essere considerato un estimatore ed un seguace del grande Maestro, solo ripetendo le parole di Bernard de Chartres: ”Siamo nani sulle spalle dei giganti“.
Francesco Durante è un esempio inimitabile di pioniere della Chirurgia mondiale, un professore universitario ispirato, un cittadino innamorato della propria terra ed un parlamentare strenuo difensore delle cause dei malati e dei deboli.

Leave a Response