Forza d’Agrò. Scontro mortale sulla Ss114, muore 77enne di Gallodoro. Tragedia sfiorata in un altro incidente sulla A18

FORZA D’AGRO’ – Incidente mortale questo pomeriggio sulla statale 114, nel territorio di Forza d’Agrò, all’altezza di Fondaco Parrino. A perdere la vita il 77enne Domenico Cingari, originario di Gallodoro ma residente a S. Teresa di Riva. L’uomo, alla guida di una Fiat Panda, si è scontrato frontalmente con un pullman di linea della Sais che proveniva dalla direzione opposta. Fatale, secondo una prima ricostruzione, è stato il tentativo di sorpasso nei confronti di una Fiat Punto. Il 77enne non si sarebbe accorto che nella corsia opposta stava sopraggiungendo il pullman o non avrebbe fatto in tempo a rientrare nella propria corsia di marcia. In quel tratto di strada il sorpasso è vietato. L’impatto è stato tremendo. Cingari è morto sul colpo. Sul posto sono giunti i medici del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. I carabinieri della compagnia di Taormina hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Ma l’ipotesi del sorpasso azzardato resta la più accreditata.

Tragedia sfuiorata invece in uno spettacolare incidente che si è verificato sulla  A18 Messina-Catania all’altezza di Capo S. Alessio.per il ribaltamento di un autoarticolato sul viadotto Fondaco Parrino, all’altezza di S. Alessio. Il mezzo pesante, secondo una prima ricostruzione dei fatti, ha investito l’ultima di tre auto ferme in galleria dopo aver bucato simultaneamente le gomme a seguito della presenza di materiali elettrici sulla carreggiata. Materiali che si sarebbero staccati dall’impianto di illuminazione della galleria. Nel pauroso incidente sono state coinvolte, in totale, nove vetture. Cinque persone, padre e quattro figli, hanno fatto appena in tempo a scendere dall’auto che poi è stata letteralmente schiacciata dal camion. Ai soccorritori si è presentata una scena di distruzione con lamiere sparse ovunque, un’auto disintegrata, e  il camion messo su un fianco sulla carreggiata. Ad avere la peggio è stato il conducente del camion, un cinquantenne, che è stato trasportato, in elicottero al Policlinico di Messina.  Per alcune ore sull’autostrada ci sono stati rallentamenti nella circolazione e lunghe file. Il traffico, in direzione di Catania, prima è stato deviato sulla statale114 e poi sulla corsia opposta della Ct-Me.

Leave a Response