Messina. Appaltato dalla Provincia servizio di assistenza per alunni diversamente abili

MESSINA – Ha avuto inizio nei giorni scorsi e si protrarrà sino al prossimo 9 giugno il servizio di assistenza igienico-personale e di trasporto, varato dalla Provincia, che interessa gli alunni portatori di handicap degli istituti scolastici di istruzione secondaria di Messina e provincia di competenza di Palazzo dei Leoni. La spesa, per l’anno scolastico in corso, ammonta   a 3 milioni e 204mila euro. L’appalto è stato affidato dal Primo dipartimento, terzo ufficio dirigenziale “Solidarietà sociale” della Provincia. Il bando era stato oggetto di dibattito in aula lo scorso 19 luglio in seguito ad una interrogazione, con il quale veniva sollecitato, del capogruppo dell’Udc Matteo Francilia. Il consigliere di Furci chiedeva “la tutela dei lavoratori che avevano espletato negli anni precedenti il servizio e la continuità didattica tra l’operatore e l’alunno portatore di handicap. Vigileremo – ha dichiarato ieri Francilia – affinché  sia garantita la stabilità dei lavoratori per mantenere la qualità del servizio e non si crei ulteriore precariato”.

Leave a Response