Giardini Naxos, 21enne arrestato per droga

GIARDINI NAXOS – Giro di vite nella lotta al mercato degli stupefacenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Taormina, i quali hanno arrestato un giovane giardinese di 21 anni, trovato in possesso di circa 10 grammi di “marijuana”. Da alcuni giorni i militari della stazione di Giardini Naxos stavano effettuando dei servizi di osservazione in alcune zone del comune rivierasco, dove erano stati notati stazionare in vari momenti della giornata alcuni presunti assuntori. Nel caso specifico, i militari dell’Arma sono entrati in azione quando hanno notato nei pressi di un locale pubblico uno strano movimento di giovani, che ha destato particolare sospetto, tanto da essere ritenuto un segnale indicativo della presenza di una verosimile fonte di approvvigionamento di sostanza stupefacente. Uno dei soggetti attenzionati, che era stato avvicinato da un giovane a bordo di un ciclomotore, accortosi della presenza dei carabinieri, si è allontanato repentinamente entrando nell’esercizio pubblico e lanciando un involucro di piccole dimensioni dietro il bancone. La mossa fulminea del giovane non è passata però inosservata ai carabinieri, i quali, dopo avere recuperato l’involucro, hanno constatato che si trattava di “marijuana”. Immediatamente bloccato il giovane è stato identificato: si tratta di Daniele Mannino, 21 anni, residente a Giardini Naxos, già noto alle Forze dell’Ordine. Il giovane è stato sottoposto a perquisizione personale, nel corso della quale i carabinieri hanno rinvenuto nella tasca dei pantaloni anche la somma contante di 240  euro, sequestrata poiché ritenuta compendio di attività delittuosa.
Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Mannino, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Messina è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Leave a Response