Conferito a Messina il riconoscimento “Meraviglia italiana” per l’ex monastero basiliano S. Maria di Mili

MESSINA – Nel “Salone degli Specchi della Provincia Regionale è stato consegnato stamane al vice sindaco di Messina, Franco Mondello, il riconoscimento “Meraviglia Italiana” con l’assegnazione del relativo bollino conferito dal Forum Nazionale dei Giovani alla Chiesa Normanna ed all’ex Monastero Basiliano di Santa Maria di Mili. La candidatura del bene monumentale è stata presentata dalle Associazioni CTG gruppo Lag proteggi la natura, Associazione Ionio Messina Sud, Ass. Josef Messina ed Ass. Piattaforma creativa. Il vice sindaco Mondello ha voluto ringraziare il Forum Nazionale dei Giovani per aver dato il giusto riconoscimento alla candidatura presentata dalle Associazioni, focalizzando l’attenzione sul recupero, la valorizzazione e la fruizione dei beni artistici e monumentali per sostenere un progetto itinerante del patrimonio culturale della città. Il riconoscimento ad una delle più antiche testimonianze di architettura religiosa arabo – normanna è emerso al termine dell’iniziativa nazionale varata in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia che ha premiato 1000 tra siti paesaggistici e siti di beni culturali segnalati dalle varie candidature pervenute al Forum Nazionale Giovani.

 

Leave a Response