S. Teresa di Riva. Rissa in via Savoca, arrestate quattro persone di Paternò

S. TERESA – I carabinieri della compagnia di Taormina con l’ausilio di una pattuglia della stazione dei militari dell’Arma di Antillo hanno arrestato quattro persone, tutti originari della provincia di Catania, a seguito di una rissa scoppiata per futili motivi. A notare la rissa, che si era accesa in via Savoca, nel Comune di Santa Teresa di Riva, è stato l’equipaggio di una gazzella dell’aliquota Radiomobile del Norm della Compagnia di Taormina, che stava transitando in quella località, e che ha udito le urla di quanti vi erano coinvolti, mentre se le davano di santa ragione con calci e pugni, in gruppi contrapposti. Tramite la centrale operativa è stato chiesto l’intervento di un’altra pattuglia dei carabinieri della Stazione di Antillo che stava effettuando un servizio di prevenzione poco distante. Dopo avere diviso i quattro coinvolti nella rissa, tutti di Paternò, in provincia di Catania, si è proceduto all’identificazione: In manette sono finiti Gaetano Laudani 25 anni,  Agostino D’Ignoti, 24, Vito Fiorenza, 32 anni e David Salvatore Serrano, di 29 anni. Secondo quanto emerso nel corso dei primi accertamenti effettuati dai militari dell’Arma, la rissa si sarebbe verificata a seguito di un diverbio per futili motivi. Stante la flagranza di reato, per i quattro scattavano le manette con l’accusa di rissa. Poiché tutti hanno riportato delle lesioni, sono stati sottoposti alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale di Taormina. Sono stati giudicati guaribili con prognosi tra i 3 e gli 8 giorni.

Leave a Response