Messina. Marito picchia la moglie, il figlio di 10 anni chiama il ”113′ e lo fa arrestare

MESSINA – Un bambino di dieci anni ha telefonato alla polizia chiedendo disperatamente aiuto perchè il padre stava picchiando la madre. La sala operativa del 113 ha inviato l’equipaggio di una volante nell’abitazione e l’allarme dato dal bambino si è rivelato fondato. La donna è stata portata nel pronto soccorso dell’ospedale Piemonte. Ha una prognosi di cinque giorni. La vittima ha raccontato di essere stata minacciata di morte dal marito con un grosso coltello e poi colpita ripetutamente al capo e sul corpo con un bastone. Il bambino era presente all’aggressione. I poliziotti hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e minacce gravi.

Leave a Response